Es Trenc, la spiaggia più bella di Maiorca

Es Trenc, la spiaggia più bella di Maiorca
zona nudisti di Es Trenc

zona nudisti di Es Trenc

Es Trenc è la spiaggia più bella di Maiorca. A 15 minuti a piedi dalla punta periferica di Colonia, anche arrivarci è una specie di piccola avventura. Maiorca ha molte spiagge, in molti casi abbandonate al mare, e molte sono popolate da gruppi di nudisti. Es Trenc in particolare ha una zona a loro dedicata, situata dopo la zona con gli ombrelloni, visibile da lontano perché c’è una specie di “bunker” in cemento armato su cui ci sono scritte e indicazioni…beh, molto chiare, le vedete da voi 🙂

Es Trenc - nudisti "strani"Ma anche fuori dalla loro zona i nudisti sono la norma. Essendo l’isola di Maiorca una delle mete preferite dei turisti del nord Europa, tedeschi in particolare, questa situazione è assolutamente normale e tranquilla. In generale dopo averne visti una mezza dozzina non ci si fa più caso, salvo naturalmente qualche caso eclatante, tipo il signore qui a destra 🙂 (il fumetto l’ho aggiunto io).

Fatte queste doverose note di “colore”, Es Trenc rimane una perla assoluta. L’unico aspetto un po’ sopra le righe è il costo dell’ombrellone – 18 Euro, e sedersi alle 4 di pomeriggio o alle 9 di mattina non fa differenza per loro – e i prezzi assurdi del ristorante dietro le dune, da cui si godrà anche di una vista spettacolare, ma non vale proprio la pena.

verso Es Trenc...

verso Es Trenc…

Quindi ombrellone fai-da-te da piantare come sempre dove vi pare, evitando solo le zone di carico/scarico barche e i punti immediatamente davanti alle postazioni dei bagnini), e zaino con frutta e acqua, eventualmente integrabile con un gelato da comprare a uno dei baracchini della zona (ce ne sono almeno un paio, uno vicinissimo alla zona più bella cioè dove ci sono gli ombrelloni, e uno più verso Colonia).

Ah, durante il viaggio verso la spiaggia vi potrebbe capitare anche di fare degli incontri interessanti… 🙂